PROGETTI FORMATIVI

Il tratto distintivo dell’Offerta Formativa di PRISM Consulting SRL consiste nell’assumere la competenza come valore per sviluppare nel discente il “saper agire” e la “capacità d’iniziativa”. Tale approccio metodologico pone la persona al centro del percorso di apprendimento, aiutandola a comprendere i meccanismi del suo modo di apprendere per soddisfare i propri bisogni di crescita culturale e di competenza professionale.

 

Il modello per competenze costituisce la base fondante di una formazione finalizzata a veicolare i valori della flessibilità e del cambiamento, sia per ripensare il ruolo del formato in azienda, che per progettare il suo futuro professionale in linea con le evoluzioni del mercato del lavoro.

 

Gli interventi formativi progettati ed erogati dalla PRISM SRL consistono nel favorire la formazione di esperienze complete e multidisciplinari, frutto:

  • del coinvolgimento di formatori/consulenti, docenti universitari, professionisti, manager, testimonial privilegiati e portatori di esperienze di successo
  • del ricorso a soluzioni e situazioni di apprendimento basate sul COACHING, sull’ACTION LEARNING, sul TEATRO D’IMPRESA e sull’OUTDOOR TRAINING
  • della realizzazione di ambienti di apprendimento, con l’obiettivo di:
    a) favorire la contestualizzazione degli apprendimenti e la messa a fattor comune della conoscenza e del Know how aziendale;
    b) focalizzare l’attenzione sui processi core di lavoro e sulle relative operazioni previste per la realizzazione delle singole attività, con evidenza degli elementi di competenza conoscitivi, abilitativi e comportamentali da possedere e esercitare per il raggiungimento dei risultati attesi;
    c) ricercare e/o elaborare materiali didattici correlati alle competenze attese per il presidio qualitativo dei processi di lavoro;
    d) contestualizzare esempi, casi, materiali didattici e strumenti operativi per facilitare il trasferimento degli apprendimenti nel contesto lavorativo.
  • della realizzazione di learning object, interactive games e business game per sviluppare le qualità relazionali, negoziali, comunicative, decisionali, di problem solving, di gestione del lavoro per obiettivi, essenziali per trasformare il «sapere» e le «abilità tecniche» in un’efficace «prestazione professionale». Il messaggio formativo viene trasferito mediante il sapiente dosaggio di:
    • voci fuori campo, che illustrano i temi e i contenuti di apprendimento
    • animazioni, che simulano il comportamento corretto da tenere
    • videate di testo che attraverso il visual thinking esplicitano concetti teorici, evidenziano i comportamenti e/o le operazioni errate di un processo di lavoro
    • sequenze filmiche, che, mostrando l’esercizio di comportamenti in situazione, innescano un processo di stimolo, riflessione, feedback e pensiero critico

Nel settore della formazione, la PRISM Consulting S.r.l. assume il concetto di qualità quale riferimento guida per la realizzazione delle attività, seguendo un approccio multidimensionale nel rispetto dei seguenti principi:

  • qualità dei risultati di apprendimento, il cui presidio assicura l’adeguatezza e la rispondenza dei prodotti/servizi formativi erogati alle reali esigenze degli utenti (learner);

  • qualità dei processi, a garanzia di un prodotto formativo rispondente a standard definiti e condivisi attraverso l’individuazione di risultati di apprendimento chiari, raggiungibili, misurabili e appropriati, trasferibili nei contesti di lavoro degli utenti su compiti professionali;

  • qualità delle strutture, in termini di sedi rispondenti ai requisiti di sicurezza ed adeguatezza didattica rispetto agli obiettivi di apprendimento dei diversi percorsi;

  • qualità delle risorse umane, in possesso di adeguate competenze professionali per presidiare il governo dei processi e la qualità del prodotto/servizio formativo realizzato

DGR - REGIONE VENETO

PRISM Consulting S.r.l. partecipa in qualità di partner operativo all’erogazione di uno o più edizione dei corsi previsti dai progetti di formazione approvati e finanziati a valere sulle diverse DGR del POR Regione Veneto 2014-2020

Vai alla sezione dedicata del sito della Regione Veneto

APPROFONDISCI LE FINALITÀ, GLI OBIETTIVI E I RISULTATI DEI SEGUENTI PIANI FORMATIVI

CO.ME.T.A. – Comparto Metalmeccanico Tecnologie e Apprendimento

POR-FSE 2014-2020 – DGR 37 – Aziende in rete nella formazione continua. Strumenti per la competitività delle imprese venete.

Titolo progetto: CO.ME.T.A. – Comparto Metalmeccanico Tecnologie e Apprendimento

Cod.: 4268-1-37-2016

Soggetto proponente: ASSIMPIANTI SERVIZI SRL

Partner operativi:

  • PRISM CONSULTING SRL,
  • ASSISTAL – Associazione Nazionale Costruttori di Impianti e dei Servizi di Efficienza
  • BI.GEN
  • CONSORZIO IES Inclusione Europa Sviluppo Soc. Coop. Sociale

Partner di rete:

  • USR CISL VENETO,
  • CGIL Camera del Lavoro Territoriale di Padova

Obiettivi:

Il presente progetto, destinato a 101 destinatari di 37 imprese metalmeccaniche venete, supporta le PMI ad acquisire competenze più ampie e inclusive dei nuovi processi di digitalizzazione, logistica e reti tecnologiche, personalizzazione dei prodotti e strategie organizzative più snelle e efficienti, inserendosi su filiere ibride e su reti intelligenti in modo che la specializzazione territoriale sia collocata in sistemi produttivi integrati. L’obiettivo è l’allungamento e l’ibridazione delle filiere dalle quali scaturiscono i vantaggi competitivi propri del tradizionale modello distrettuale territoriale. Il progetto mira a supportare le aziende nel perseguire i seguenti obiettivi strategici:

  1. organizzare le attività realizzative per diminuire i costi produttivi, anche in relazione alla qualificazione dei processi aziendali in ottica di revisione del business model;
  2. sviluppare qualificare il prodotto e il processo nella duplice accezione di trasferimento tecnologico e di change management, agendo sulle condizioni di contesto aziendali che ne favoriscano l’adozione;
  3. migliorare, attraverso la digitalizzazione dei processi aziendali, la qualità di processo, in termini di contrazione dei tempi e di adeguatezza dei flussi informativi, a supporto dei principali processi decisionali interni all’impresa.

HU.MAN.: HUman resources MANufacturing. La crescita del settore manifatturiero attraverso la valorizzazione del capitale umano

POR-FSE 2014-2020 – DGR 1284 – L’impresa futura tra internazionalizzazione e innovazione – Anno 2016 – Tipologia B Soft e digital skill

Titolo progetto: HU.MAN.: HUman resources MANufacturing. La crescita del settore manifatturiero attraverso la valorizzazione del capitale umano.

Cod.: 3909-2-1284-2016

Soggetto proponente: Across srl

Partner operativi:

  • Prism Consulting Srl
  • Progredior srl,
  • Fineco Innovazione srl

Partner di rete:

  • IUS ISTITUTO UNIVERSITARIO SALESIANO

Obiettivi:

Il progetto intende promuovere un processo di adeguamento delle competenze dei lavoratori di 20 imprese manifatturiere venete, mediante l’analisi delle conoscenze ed abilità mancanti in azienda per l’introduzione delle figure chiave di Problem Solver e di Mass-customization Manager, puntando sull’utilizzo di modalità formative altamente esperienziali da svolgersi in modalità outdoor. In particolare, un intervento di consulenza coinvolgerà esclusivamente le donne, al fine di individuare delle nuove figure professionali altamente qualificate e favorire la dimensione di genere in attuazione al principio di non discriminazione. L’ente proponente ha deciso di affidarsi al partner operativo Prism Consulting srl in ragione della comprovata expertise in formazione esperienziale, rivolta a tutte le tipologie di profili professionali.

Per rispondere ai fabbisogni rilevati, i destinatari del progetto saranno coinvolti in interventi:

  • di formazione outdoor per sviluppare e potenziare le competenze trasversali e digitali;
  • di accompagnamento per individuare le competenze mancanti per introdurre due figure chiave e definire piani aziendali di sviluppo delle relative competenze;
  • seminari e workshop per facilitare l’interazione produttore-consumatore e la nascita di un living lab per la user-driven innovation.

IN.DI.A. – Internazionalizzazione, Didattica ed Apprendimento

POR-FSE 2014-2020 – DGR 1284 – L’impresa futura tra internazionalizzazione e innovazione – Anno 2016 – Tipologia A Internazionalizzazione

Titolo progetto: IN.DI.A. – Internazionalizzazione, Didattica ed Apprendimento.

Cod.: 4268-1-1284-2016

Soggetto proponente: Assimpianti Servizi srl

Partner operativi:

  • Prism Consulting srl

  • Made in Vicenza – Azienda Speciale della Camera di Commercio di

    Vicenza

  • Oxford School Venezia – Centro Cambridge English IT 019

  • Progredior srl

Obiettivi:

Il progetto mira a promuovere e facilitare l’accesso al mercato indiano di un panel di 20 imprese venete del settore, puntando:

  • sull’analisi del mercato per macro-regioni interne per sviluppare la
    migliore rete Service possibile mediante interventi formativi mirati allo
    sviluppo di competenze in geomarketing
  • sull’export di macchinari e componenti per la refrigerazione e la
    conservazione degli alimenti attraverso il potenziamento delle skill dei
    partecipanti sulle tecniche di conservazione e refrigerazione degli
    alimenti indiani al fine di sviluppare prodotti su misura per il mercato
    target
  • sullo sviluppo di una rete Service di assistenza tecnica pre e postvendita
    realizzando un upgrade delle competenze dei partecipanti sulle
    suddette tecniche anche in remoto mediante le ICT. A tal fine IN.DI.A.
    propone un set articolato di interventi formativi e di accompagnamento,
    condotti in lingua inglese e in particolare:
  • azioni di formazione linguistica inglese (2° lingua ufficiale indiana) e
    tecnica (analisi del mercato indiano, ICT per assistenza post-vendita,
    conservazione degli alimenti)
  • interventi di consulenza per la realizzazione di un piano di geomarketing
  • seminario internazionale con relatori del mondo accademico e
    imprenditoriale su cold chain e trasporto refrigerato
  • strumenti per l’internazionalizzazione e l’innovazione, quali la
    certificazione linguistica BEC
  • workshop in modalità world cafè per approfondire le opportunità del
    mercato indiano
  • mobilità formativa in India e Borsa di Alta Formazione presso il Don
    Bosco Institute of Technology di Mumbai

FONDIMPRESA

FONDIMPRESA (Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua) è l’associazione costituita da Confindustria e CGIL, CISL, UIL che nasce allo scopo di promuovere la formazione continua dei quadri, degli impiegati e degli operai delle imprese di qualunque settore economico. Per raggiungere questo obiettivo, il Fondo finanzia piani formativi aziendali, settoriali e territoriali concordati tra le parti sociali che perseguano il miglioramento della competitività delle imprese e il potenziamento dell’ occupabilità dei lavoratori, con particolare attenzione agli interventi in materia di salute e sicurezza.
PRISM ha assistito i suoi clienti nella progettazione dei Piani Formativi a valere sui vari Avvisi pubblicati da FONDIMPRESA, provvedendo all’organizzazione ed erogazione dei corsi e presidiando tutti gli aspetti amministrativi, gestionali e rendicontativi.
Vai al sito di Fondimpresa.it

APPROFONDISCI LE FINALITÀ, GLI OBIETTIVI E I RISULTATI DEI SEGUENTI PIANI FORMATIVI

Piano Formativo Aziendale BI.A.N.C.A.

Bilanci Ambientali, Networking
e Competitività Aziendale

Piano Formativo Aziendale R.A.D.I.C.A.

Rinnovare le azioni di internazionalizzazione
di competitività aziendale

FONDIR

FONDIR promuove e finanzia Piani di Formazione continua, concordati con le Parti sociali, per i dirigenti che operano nel settore terziario qualificando, cosi, la presenza sul mercato delle aziende e la professionalità dei dirigenti.
PRISM ha assistito i suoi clienti nella progettazione dei Piani Formativi a valere sui vari Avvisi pubblicati da FONDIR, provvedendo all’organizzazione ed erogazione dei corsi e presidiando tutti gli aspetti amministrativi, gestionali e rendicontativi.
Vai al sito di Fondir

APPROFONDISCI LE FINALITÀ, GLI OBIETTIVI E I RISULTATI DEI SEGUENTI PIANI FORMATIVI

Fare squadra al Camp Nou - Tecniche e strumenti per allenare e guidare la propria squadra professionale verso l’eccellenza

Un percorso esclusivo reso unico e memorabile dalla location: il Camp Nou, luogo di culto del calcio mondiale. Un’esperienza unica, che coniugando emozioni, tecniche ed esempi, rappresenta un investimento formativo ad altissimo valore, oltre a un’occasione imperdibile per trovare energia e ispirazione.

 

Il corso si propone di presentare tecniche e strumenti concettuali ed operativi per:

  • effettuare una diagnosi della qualità della squadra a partire da fattori fondanti strutturali ed emotivi

  • costruire il team e alimentare lo spirito di squadra, valorizzando e integrando le risorse più ricettive e talentuose

  • allenare il team trasferendo schemi di gioco e motivazione, sviluppando identità, consolidando valori e accrescendo il senso di responsabilità

  • guidare il team verso il risultato migliore possibile, attraverso una rilettura della leadership incentrata su un parallelismo concreto e contestualizzato con il coaching e la metafora dello sport.

Destinatari:

Il corso è consigliato ai manager che hanno responsabilità, leve gestionali e potere decisionale nelle attività di costruzione e coordinamento di una squadra di persone. Sia nel caso in cui
si tratti di squadre costituite da figure a loro volta manageriali (es. attività di coordinamento del middle management), sia nel caso di coordinamento di persone impiegate in attività più
operative.

Approfondisci

FBA

Il FONDO FBA nasce per volontà di ABI, ANIA, CGIL, CISL e UIL, promuove e divulga il concetto di formazione continua nel settore creditizio ed assicurativo. In tale contesto, finanzia la realizzazione dei percorsi formativi relativi ai ruoli professionali presenti nelle diverse aree aziendali, nonchè processi formativi trasversali: quali la salute e la sicurezza sul lavoro, la formazione del personale Over 45, le Pari Opportunità e la Responsabilità Sociale dell’Impresa.
PRISM, in qualità di soggetto erogatore ha provveduto all’organizzazione dei corsi per conto della Conform S.c.a.r.l.
Vai al sito di FBA

APPROFONDISCI LE FINALITÀ, GLI OBIETTIVI E I RISULTATI DEI SEGUENTI PIANI FORMATIVI

Piano Aziendale Formativo "MA.C.R.O. – Managerialità, Crediti e Risultati Organizzativi"

AVVISO 1/14 – Soggetto Presentatore Banco di Sardegna S.p.A.

Piano Formativo Aziedale "STRADA – Stategie di Rating, Divisionalizzazione e Apprendimento"

AVVISO 1/13 – Soggetto Presentatore Banca Popolare di Ravenna SpA

Piano Formativo Aziendale "BDC – Basilea e Divisionalizzazione Commerciale"

AVVISO 1/13 – Soggetto Presentatore Banca della Campania SpA

Piano Formativo Aziendale "BRAND – Basilea, Rating, Networking e Divisionalizzazione"

AVVISO 1/13 – Soggetto Presentatore Banca di Sassari SpA

Piano Formativo Aziendale "PROGREDIRE – Programma di Gestione Rischi e Divisionalizzazione"

AVVISO 1/13 – Soggetto Presentatore Banco di Sardegna SpA

Piano Formativo Aziendale "DI.MO.RA – Divisionalizzazione e Modelli di Rating"

AVVISO  1/13 – Soggetto presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A. – Soggetto Attuatore CONFORM Scarl

Piano Formativo Aziendale "DUCA – Divisionalizzazione e Uniformità di Comportamenti e Approcci"

AVVISO 1/13 – Soggetto Presentatore Banca Popolare di Lanciano e Sulmona SpA.

Piani Formativi individuali Banca della Campania

  • AVVISO 3/13 – “La valutazione delle risorse umane– Soggetto Presentatore Banca della Campania
  • AVVISO 3/13 – “Proattività e pianificazione commerciale per massimizzare le perfomance ed. 1” – Soggetto Presentatore Banca della Campania
  • AVVISO 3/13 – “Gioco di squadra:come integrare competenze ed esperienze al servizio dei risultati del team ed. 1” – Soggetto Presentatore Banca della Campania
  • AVVISO 3/13 – “La Leadership nei processi di cambiamento ed. 1” – Soggetto Presentatore Banca della Campania
  • AVVISO 3/13 – “Programmare e gestire l’efficacia personale e di gruppo attraverso la pianificazione e l’organizzazione del lavoro ed.1” – Soggetto Presentatore Banca della Campania
  • AVVISO 3/13 – “Fare squadra per vincere le sfide e risolvere le complessità ed. 1” – Soggetto Presentatore Banca della Campania
  • AVVISO 3/13 – “Il coordinamento e la gestione per obiettivi del team di filiale ed. 1” – Soggetto Presentatore Banca della Campania

Piani Formativi individuali Banco di Sardegna

  • AVVISO 3/13 – Proattività commerciale e Cross Selling” – Soggetto Presentatore Banco di Sardegna S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – “A3: Autostima, autoefficacia, autosviluppo” – Soggetto Presentatore Banco di Sardegna S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – “Rimanere produttivi anche nelle turbolenze e nelle difficoltà : resilienza, flessibilità e visione d’insieme” – Soggetto Presentatore Banco di Sardegna S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – “Percorso di sviluppo in ambito titoli” – Soggetto Presentatore Banco di Sardegna S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – “Followership: Gestire in modo efficace la relazione col capo” – Soggetto Presentatore Banco di Sardegna S.p.A.

Piani Formativi individuali Banca Popolare del Mezzogiorno Spa

  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Orientamento al cliente e qualità del servizio” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Saper lavorare in team” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Tecniche di Vendita Base” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Assertività” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Problem solving” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Gestione del Tempo” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Creare un Team vincente” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Sviluppo delle leadership” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Da Manager a Coach” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Introduzione al servizio titoli: prima operatività I Modulo” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Introduzione al servizio titoli: prima operatività II Modulo” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.
  • AVVISO 3/13 – Piano Formativo individuale“Evoluzione dei mercati finanziari” – Soggetto Presentatore Banca popolare del Mezzogiorno S.p.A.

Over 55 - "VA.L.E. Valorizzare l’Esperienza"

AVVISO 2/12  – Soggetto Presentatore Banco di Sardegna – Soggetto Attuatore CONFORM Scarl

Over 55 - "SEN.E.CA. – Senior, Empowerment e Cambiamento"

AVVISO 2/12 – Soggetto Presentatore Banca della Campania – Soggetto Attuatore CONFORM Scarl

Over 55 - "S.E.N.I.OR. – Saggezza ed Esperienza Nelle Innovazioni Organizzative"

AVVISO 2/12 Soggetto Presentatore Banca popolare del MezzogiornoSoggetto Attuatore CONFORM Scarl

Piano Formativo Aziendale "O.L.T.RE – Organizzazione e Leadership dei Team di Rete"

AVVISO 3/12 – Soggetto presentatore Imprendo Group SpA

FONDOPROFESSIONI

FONDOPROFESSIONI (Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua) sostiene economicamente lo sviluppo della professionalità delle risorse umane che operano negli studi professionali e nelle aziende collegate. Fondoprofessioni è  riconosciuto dal Ministero del Lavoro con decreto 408/03 del 29 dicembre 2003.
Ogni anno Fondoprofessioni mette a disposizione dei propri associati, attraverso avvisi pubblici, risorse finanziarie per la realizzazione di piani/progetti formativi aziendali, interaziendali e individuali.
Vai al sito di Fondoprofessioni

In particolare, FONDOPROFESSIONI si rivolge a Studi Professionali di:

  • Agronomi

  • Agrotecnici

  • Architetti

  • Avvocati

  • Commercialisti

  • Consulenti del Lavoro

  • Dentisti

  • Esperti Contabili

  • Geologi

  • Geometri

  • Ingegneri

  • Medici

  • Medici Pediatri

  • Notai

  • Periti Industriali

  • Psicologi

  • Revisori contabili

  • Veterinari

PROGETTAZIONE RICERCA E INNOVAZIONE PER LO SVILUPPO MANAGERIALE